Crea/Mostra articolo

Concorso pubblico per n. 50 posti, di Specialista Direttivo Tecnico, ad indirizzo ingegneristico, di cui n. 15 riservati ai militari volontari congedati senza demerito

19/11/2019


La Regione del Veneto ha indetto un concorso pubblico, per soli esami, per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di n. 50 posti, di Specialista Direttivo Tecnico, ad indirizzo ingegneristico – Categoria D, posizione D1, di cui n. 15 riservati ai militari volontari congedati senza demerito.

Per partecipare al concorso oltre ai requisiti generali per l'accesso al pubblico impiego è richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

possesso di uno dei seguenti diplomi di laurea
(DL), conseguito in vigenza del vecchio ordinamento universitario ovvero di uno dei diplomi delle corrispondenti classi DM 509/99 e DM 270/04, ad essi equiparati ai sensi del DM 9/7/2009:
• Architettura, Ingegneria chimica, Ingegneria civile, Ingegneria dei materiali, Ingegneria edile, Ingegneria edile – Architettura, Ingegneria elettrica, Ingegneria per l’ambiente ed il territorio;
ovvero possesso di una delle seguenti lauree ex D.M. 509/1999:
• 04 “Scienze dell’architettura e dell’ingegneria civile”, 07 “Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale, 08 “Ingegneria civile e ambientale”, 27 “Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura”;
ovvero possesso di una delle seguenti lauree ex D.M. 270/2004:
• L-17 “Scienze dell’architettura”, L-23 “Scienze e tecniche dell’edilizia”, L-21 “Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale”, L-7 “Ingegneria civile ed ambientale”, L-32 “Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura”.

Le domande dovranno essere inviate entro il 16 dicembre 2019, secondo le modalità previste dal bando.

Per saperne di più clicca qui




Data ultimo aggiornamento: 19/11/2019